DETTAGLI DIMENTICATI?

Il blog di Tina

Leggi di più +21 Febbraio 2024 Di in Blog

Progetto di Vita sempre più “vicino”: il Consiglio dei Ministri approva due nuovi Decreti Legislativi

A novembre 2023 il Consiglio dei Ministri ha approvato in via preliminare due importanti Decreti legislativi attuativi della legge 227/2021 “Delega al governo in materia di disabilità” con la quale il Parlamento aveva delegato il Governo alla revisione e al riordino delle disposizioni vigenti in materia di disabilità. Questi decreti portano con sé una serie
Leggi di più +05 Dicembre 2022 Di in Blog

Progetto di Vita (PdV): cos’è, come richiederlo e perché rivolgersi alla Fondazione

Oggi ti vogliamo spiegare cos’è un progetto di vita, come richiederlo e come lavora la Fondazione Tina Anselmi nella sua realizzazione. La Legge n. 328/00 (“Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali”) prevede la predisposizione di un progetto individuale per ogni “persona con disabilità fisica, psichica e/o sensoriale, stabilizzata
Leggi di più +25 Ottobre 2022 Di in Blog

I fondi speciali per persone con disabilità: vantaggi e limiti dello strumento

La legge 112 ha istituito la possibilità di costituire all’interno di enti senza finalità di lucro come la Fondazione Tina Anselmi ETS, fondi speciali destinati a specifici soggetti svantaggiati. Il limite di questa norma e dato dal fatto che tali fondi possono contenere solamente beni immobili o mobili registrati.Si tratta di un limite che riduce
Leggi di più +15 Ottobre 2022 Di in Blog

Il contratto assicurativo a tutela di una persona con disabilità

Stipulare un contratto assicurativo può rivelarsi un buon modo per tutelare una persona in stato di fragilità e lo stesso legislatore, consapevole dell’utilità di un simile strumento. ha deciso, nell’ambito della Legge sul “dopo di noi” (legge del 22 giugno 2016, n. l 12), di elevare l’importo dei premi assicurativi di cui è possibile detrarre
Leggi di più +05 Ottobre 2022 Di in Blog

Come posso gestire le risorse di un fondo alla morte della persona disabile?

Una domanda che spesso ci viene posta dai familiari di una persona con disabilità nel momento in cui stanno valutando di costituire un fondo è capire se esista la possibilità che le risorse messe a disposizione della persona disabile, alla sua morte, ritornino nella disponibilità della famiglia. Questa opportunità è esplicitamente prevista dalla legge per
Leggi di più +18 Settembre 2022 Di in Blog

Cos’è un fondo nominativo per una persona con disabilità?

Uno degli strumenti che la Fondazione Tina Anselmi mette a disposizione delle persone con disabilità è l’apertura di un fondo nominativo: attraverso una donazione modale, si crea all’interno della Fondazione un fondo le cui disponibilità dovranno essere utilizzate esclusivamente per finanziare iniziative volte a migliorare la qualità della vita di quella specifica persona. Dato che
Leggi di più +08 Settembre 2022 Di in Blog

Progetto di Vita o Progetto Individuale: cosa prevede la normativa

All’inizio del 2000 il legislatore italiano si era già allineato al nuovo concetto di “salute” suggerito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), avendo adottato un modello integrato tra prestazioni sociali e sanitarie, disciplinato dall’art. 14 della l.n. 328/2000 (Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali): la norma prevede che il
Leggi di più +01 Settembre 2022 Di in Blog

Il PNRR e il progetto di vita delle persone con disabilità

di Avv. Cristina Arata Il progetto di vita è anzitutto un pensare in prospettiva futura, o meglio un pensare doppio, nel senso dell’immaginare, fantasticare, desiderare, aspirare, volere e contemporaneamente del preparare le azioni necessarie, prevedere le varie fasi, gestire i tempi, valutare i pro e i contro, comprendere la fattibilità. (Dario Ianes 2009) Dopo la
Leggi di più +21 Agosto 2022 Di in Blog

Disabilità ed Ebraismo

di Avv. Barbara Bottecchia Nella vita quotidiana ebraica vi è sicuramente la fede e la spiritualità ma ciò che veramente conta è l’osservanza delle mizvoth (precetti). La vita dell’ebreo osservante è costellata di regole che lo accompagnano durante il corso delle sue giornate e che sono presenti nel ciclo della sua vita. La Torah (la
Leggi di più +07 Luglio 2022 Di in Blog

La disabilità nella Chiesa Cattolica

di avv. Cristina Arata Un’effettiva riflessione sulla tematica è sostanzialmente iniziata negli anni settanta, con argomentazioni che oggi potremmo percepire quasi “ingenuamente distanti” dalla convinzione, ormai diffusa, che la disabilità è una condizione umana, che non preclude né una vita spirituale, né una fede religiosa, né una vita sociale, né una partecipazione alle varie e
sportello informativo FondazioneLeggi di più +21 Giugno 2022 Di in Blog

Disabilità e spiritualità

di avv.ti Cristina Arata e Barbara Bottecchia Tra i diritti delle persone con disabilità, a prescindere dalla qualità e gravità della condizione, vi è quello di vivere la propria fede, e comunque di veder riconosciuta e tutelata la dimensione religiosa e spirituale della propria personalità. La spiritualità è un aspetto essenziale e costitutivo della qualità
Leggi di più +14 Febbraio 2022 Di in Blog

Inclusione e linguaggio: come superare lo stigma sociale attraverso un uso corretto delle parole.

Nel linguaggio quotidiano, la fragilità è ancora declinata in modo privativo: “in-valido”, “in-abile”. “in-capace”. Usiamo queste parole con troppa facilità. Invalidità significa “non validità”. Posso dire che una persona non è valida? Con riferimento a quale modello di validità umana? Anche la Convezione ONU sottolinea quanto sia importante l’uso dalle parole, dalla comunicazione: l’inclusione delle
TORNA SU